L’Odissea delle Origini: Diario di Viaggio #4: Grecia & Creta (Pt.1).2011


Atene
Persefone
Il Tempio di Eleusi


image002

Introduzione
E’ passato tanto tempo dal mio ultimo diario di viaggio, dicembre 2010 per l’esattezza; è trascorso un periodo difficile di un anno esatto, in viaggio attraverso diversi paesi, cercando di tenere il passo con le prestazioni che offro, come la newsletter mensile astrologica – così come guadagnarsi da vivere. Come si può immaginare, tutto questo richiede una certa organizzazione, abilità e adattabilità!

Durante questo periodo, ho trascorso quattro mesi in Grecia e ad Atene, nel mezzo dei quali ho dovuto volare negli gli Stati Uniti per sei settimane, per un breve viaggio e alcune conferenze.  Poi sono tornato a Creta, partendo da lì e guidando il mio camper indietro attraverso l’Europa orientale in Gran Bretagna.

image003

Di che cosa ha bisogno ogni maschio greco dal sangue focoso,dei baffi di Creta! (Foto dell’Autore)! (Author’s pics)

A causa di circostanze estenuanti, ho deciso di vendere il camper, lasciare la Gran Bretagna e deciso che avrei dovuto riprendere la parte europea del progetto HHH un’altra volta. (Vedere il prossimo blog 2015/16 ) Sono tornato in Australia per un mese  consecutivo, per un controllo medico e l’incontro con la famiglia e gli amici.  Eppure, anche se sarebbe stato bello stare vicino a mia amata spiaggia e fare un sacco di body-surf e per le acque curative, mi sono reso conto che avevo bisogno di tornare in Sud America prima che fosse troppo tardi, se avessi voluto mantenere in pista il progetto HHH . I miei piedi avevano appena toccato la terra Australiana  … noi, tipi vata,  abbiamo bisogno di guardar fuori per questo!

Sono tornato negli Stati Uniti per dieci settimane, visitando diverse località, stare con gli amici e i colleghi di lavoro. Dal mese di ottobre 2011 sono stato residente in Bolivia e ora sono in procinto di tornare negli Stati Uniti ed, eventualmente, in Australia. Ci sono molte ragioni per visitare la Bolivia, a parte il fatto che è vicino alla sede originale di Shamballa!

image004

(Author’s pic)

image005

(Author’s pic)

La mia ragione principale era quella di ottenere una migliore abilità nella lingua spagnola per le molte parti del mondo di lingua spagnola che desidero visitare nei prossimi anni. Così mi sono iscritto ad una scuola di spagnolo per sei settimane, frequentando cinque giorni a settimana, 5-6 ore al giorno.

In un primo momento l’idea di questa enorme deviazione dal mio lavoro era una prospettiva di confronto, sembrava portarmi via da quello che avevo identificato di urgenza immediata! Eppure la frase che continuava a rigirarmi dentro costantemente era , ‘devi’! (tu Debes!) Ok, va bene allora!

 

image008Il metodo di apprendimento è l’immersione’, uno-a-uno con un insegnante di spagnolo ed è come tornare alla scuola materna, molto salutare per l’ego! Sebbene fosse molto intenso abituarsi a vivere a 10.000 piedi (3.000 metri), con mal di testa e stanchezza, l’ho trovato molto divertente, stimolante e rigenerante; è stata come una continuazione dei miei quattro anni di lezioni di latino al liceo (molto noioso), ma questa volta con più finalità – e compiti a casa!

Questi eventi si sono verificati al mio secondo ritorno di Saturno, e Saturno mi ha testato lungo la strada con un infortunio al ginocchio cronico e doloroso. (Saturno governa le ginocchia!) Per tre settimane in Bolivia sono riuscito a camminare malamente, zoppicando in giro – roba patetica da dover ingoiare per un tipo di primo raggio!

Non diversamente dalla Luna, Saturno rivela dove la è il vostro guardiano, ti costringe a confrontarti con gli ostacoli sul Sentiero, di realizzare e abbandonare tutto ciò che appartiene al precedente ciclo di Saturno di trent’ anni. Il mio periodo di ritorno di Saturno dura fino al prossimo mese di agosto, da allora questa fase importante sarà alle mie spalle.

image006

Ho sentito per caso una donna anziana nel Museo di Delfi: “Non ho mai visto così tanti fondoschiena belli in un unico luogo!” (Foto dell’autore)” (Author’s pic)

Il progetto La storia nascosta dell’Umanità rimane sulla buona strada, c’è molto che richiede attenzione – quando si lavora con l’intera storia del mondo! Sono assolutamente convinto della suprema importanza di seminare il campo mentale planetario circa il fatto di una storia occulta alternativa, che è in definitiva la storia dell’anima umana, il suo scopo e il suo viaggio attraverso il tempo. (Vedi qui per maggiori informazioni sul progetto HHH.)

image009

Il (più sublime) Tempio di Zeus, Atene (foto dell’autore)

Si dice che l’apprendimento di una nuova lingua alla mia età (22), sia molto rigenerante per le cellule cerebrali, così forse avrò un po’ di vantaggio benefit nell’evitare la malattia ‘dei vecchi tempi’ degli anziani.  Posso anche servire più nella sfera di studenti latinoamericani e spagnoli non essendo uno sciocco muto completo quando li visito! Invece di hola e mucho gusto , posso effettivamente muovermi in una conversazione in spagnolo, anche se un po’ grezza, con correzioni, passi falsi e un po’ ‘perso nella traduzione’.

I miei bollettini mensili e i diari di viaggio sono stati tradotti dai miei collaboratori boliviani in passato per parecchi anni. (Vedi qui). Si sono anche impegnati nel servizio di tradurre molti dei miei libri, il primo dei quali è stato disponibile per due anni: Los Maestros de los Siete Rayos. (Mucho agradecimiento un mis amigos bolivianos!)

Ma di più sul Sud America ci sarà su un altro diario di viaggio, il primo di una serie, che si occuperà principalmente di viaggi attraverso la Grecia e Creta da novembre 2010 a marzo 2011, con una spolverata di momenti salienti in altri paesi per il resto del 2011.

La Grecia e Creta
La Grecia è cambiata molto da quando sono stato qui l’ultima volta – diverse migliaia di anni fa! E’ passata la sua età dell’oro, il Satya Yuga con i suoi templi splendenti, la filosofia, gli alti ideali e la ricca cultura. Ora, come il resto dell’Occidente per il quale è stata il fondamento,  è profondamente immersa nel fango dell’età del Ferro, il Kali Yuga – con i suoi templi in rovina, le difficoltà economiche, i valori deteriorati e la cultura spazzatura. Atene è un potente contrasto tra la gloria del suo antico passato e la rivoltante estensione metropolitana che ora lo sommerge, aggravata dalla ingorghi scioccanti come risultato dello svolgersi di scioperi dei trasporti pubblici ogni giorno o settimane.

image012

image013

Indagare sulla Grecia e sulle sue origini, è stata una realizzazione personale profonda della comprensione di alcuni grandi pezzi del puzzle della cronologia esoterica e della storia del mondo, in particolare per la Quinta Razza-radice.

Circa 16.000 anni fa, all’inizio di un ciclo seme di 25.000 anni, la Grecia è emersa come la quinta razza-ramo della quinta sottorazza della Quinta Razza-radice (5.5.5); La Grecia è stata il fondamento della moderna Europa e di tutte le nazioni occidentali con le sue idee scientifiche, filosofiche, culturali e democratiche. (La Grecia era quindi composta da tutti i paesi nella foto qui sotto).

image014

Questa è relativamente la Grecia moderna; esotericamente le sue radici si possono far risalire agli Atlantidei e gli antichi Pelasgi – che erano parte della seconda sottorazza della Quinta Razza-radice (5.2) circa 860.000 anni fa. Un nuovo saggio approfondito che documentare questo è emerso durante il mio viaggio – e può essere trovato nel destino delle razze e delle Nazioni II. The Destiny of the Races & Nations II.

Una debole vibrazione dell’ antico splendore spirituale greco esiste ancora negli antichi monumenti, mentre in luoghi come Eleusi e Delphi, è ancora molto forte e tangibile – una forza radiante permanente che attrae e tocca migliaia di visitatori.

image016

Tempio di Efesto, Atene. (Foto dell’autore) (Author’s pic)

Sono arrivato il primo giorno ad Atene all’ora di punta senza alcun navigatore satellitare . (Vedi Diagio di viaggio 3) Il giorno dopo nevicava – come parte della grande bufera di neve che mi aveva inseguito dal Nord Europa alla Grecia alla fine di novembre del 2010. L’ inverno ad Atene è stato sorprendentemente freddo, niente tipo sole e il clima mite mediterraneo che mi aspettavo. Ho trascorso un paio di settimane ad Atene con la mia generosa ospite e buona amica Eleni, poi ho viaggiato a Creta per diverse settimane.

Il primo giorno in cui ho giocato al turista, ho by-passato l’Acropoli e ho tirato dritto per rendere omaggio al Tempio di Efesto o Vulcano, governatore del primo raggio di Volontà-Potere. La frase, ‘edificio edificante’ è caduta nella mia coscienza, appena ho sbirciato attraverso la recinzione esterna. Un ulteriore pensiero diceva qualcosa di simile, ‘l’edificio degli insegnamenti’ , la saggezza senza età, per i quali la Grecia è così strettamente associata agli riti Antichi riti Misterici e ai rituali.

image015

Tempio di Efesto, Atene. (Foto dell’autore)

Mentre mi astraevo nei regni superiori, riflettendo sulla bellezza di queste idee perenni, ho improvvisamente sentito un odore terribile, ho abbassato lo sguardo per vedere, sì, avete indovinato, mi trovavo in un recente ‘deposito’ – della varietà umana. Ero lì, in piedi nel fango del Kali Yuga, guardando indietro all’età d’oro della Grecia, il Satya Yuga.

Beh, probabilmente saprete come intricata è la suola delle scarpe da trekking, così dopo un’ora e mezza di deviazione alla stazione ferroviaria e trovare una gomma da giardino, ero di nuovo ai giardini interni del Tempio di Vulcano, per sdraiarmi  sul prato e immergermi nell’atmosfera.

Sono sempre una curiosità, i tipi di illusioni e fantasie che nutriamo di un luogo che non abbiamo visitato prima. L’incidente precedente mi ha ricordato di un volta nel 1993 – un viaggio di sei mesi in giro per l’India.

image017

Juggling Cheeses: “Did you hear the one about Edam and Eve?”

Quando sono arrivato alla dimora leggendaria di Krishna, dove era solito scherzare con le bellissime Gopi nei pressi del fiume Yamuna, mi trovai di fronte a tre episodi: (1) Un estremamente burocratico tempio Hare Krishna che ‘ha rubato la mia vibrazione Krishna’. (2) Le scimmie che mi hanno strappato la mia colazione di frutta, due volte! (3) La vista terribile di un cane che trascina al fiume il corpo di un bambino morto per mangiarlo mangiarlo. (C’è una poesia in proposito nel mio libro Songs To Varuna Poems 1988-2008..)

Il punto che faccio nella poesia è sulla bruttezza e la disperazione del Kali Yuga – in contrasto con la bellezza che è la nostra missione spirituale da manifestare. Vengono in mente le parole di Gesù nella parabola dove lui e i suoi discepoli si imbattono in un cane morto, puzzolente sulla strada. Mentre i discepoli fecero molto chiasso per la vista e l’odore disgustosi, Gesù riconcilia le coppie di opposti con la sua osservazione circa bei denti bianchi del cane. Un’altra versione va così,

“E Gesù parlò ai suoi discepoli dicendo:” In verità, quel cane morto con i denti bianchi non  ha il naso. “E i suoi discepoli erano turbati e interrogarono Gesù dicendo:” Ma Signore. Come fa odore allora ? “E Gesù parlò di nuovo a loro dicendo:” Tremendamente terribile! “Ed ecco, tutto ciò che sentiva meravigliò la Sapienza del Signore!”

image020

Mentre trattiamo questo argomento, però, è diffusa l’idea che Gesù fosse un falegname e un pastore. Era in realtà il figlio di un pastore di capre (Capricorno, quanto appropriato!), E come apprendista, si perfezionò nell’arte di fare i formaggi. È per questo che è conosciuto come Il Cristo dei Formaggi

Parlando di Krishna, uscendo dal dominio di Vulcano, sono testimone di aver assistito a quella vista universlae dei devoti Hare Krishna ballare in estasi per la strada, solo che questi Krishna sono della varietà greca, con la fisarmonica tradizionale greca e bouzouki – un tocco di classe!

Il Tempio di Vulcano esprime una tale armonia, simmetria ed equilibrio. Ho vagato nel mercato all’aperto adiacente e incontrato un gioielliere che vendeva la sua merce. Si presentò come Vulcano (!), E dopo ulteriori indagini, non  era a conoscenza del collegamento tempio Efesto dietro di lui. Tuttavia era a conoscenza della storia di Vulcano che ha fatto oggetti di grande bellezza e  armi da guerra per tutti gli dei – da qui la sua auto-denominazione.

King_Leonidas.jpg

Un buon esempio del potere e di coraggio del primo raggio è stato il re spartano Leonida (Leo), che si ritiene essere della stirpe di Ercole. La stessa parola ‘Spartan’ fa venire in  mente le sue diverse definizioni: autodisciplina rigorosa o auto-controllata:  semplice, frugale, o austero: una dieta spartana; uno stile di vita spartano; segna la brevità di un discorso; laconico ; coraggioso di fronte al dolore, al pericolo, o alle avversità. Leonida  guidò la difesa della battaglia delle Termopili, immortalata nel film, 300 – i trecento guerrieri spartani che hanno resistito fino alla fine, fino a quando nemmeno un uomo è rimasto in piedi.

Naturalmente c’è la storia del messaggero Fidippide che viene inviato dalla battaglia di Maratona per ottenere aiuto da Sparta, il suo epico viaggio è la fonte della moderna maratona olimpica. La resistenza è una capacità di primo raggio.

image021

Filippide arriva a Sparta.

“Così, quando la Persia fu polvere, tutti gridarono,,

“A Acropoli! Corri Fidippide, una corsa in più! La ricompensa ti è dovuta! Atene è salva, grazie Pan, va’ e urlalo!”

Lui gettò il suo scudo, corse come il fuoco ancora una volta: e lo spazio tra il campo di finocchi e Atene era di nuovo ricoperto di stoppie, un campo che un fuoco attraversa correndo , finché irruppe:

“Rallegrati, abbiamo vinto !” Come il vino attraverso l’argilla, la gioia nel suo sangue fece scoppiare il suo cuore, – la beatitudine “!

                                 (Robert Browning)

Poi ci sono i guerrieri traci rinomate per i loro “bastonate”; e, naturalmente, Ercole e le sue fatiche, il tutto presieduto dal re di tutti gli dei, il possente Zeus!

image022

il Tempio di Zeus a Olympia.

Zeus seduto sul suo trono ad Olimpia ci dà un vago ricordo della possente civiltà di Atlantide da cui la Grecia è parzialmente emersa. Naturalmente non possiamo procedere senza prima menzionare Alessandro Magno, il cui maestro fu Aristotele.

Sono sempre stato ispirato dalla lettura dei suoi numerosi exploit: Il leader di un intero esercito è stato il primo combattente sui bastioni del nemico, brandendo la sua spada – quale generale moderno potrebbe farlo? Binocolo da lontano grazie mille! (O la sala di controllo dei computer.)

Mentre Lawrence d’Arabia dichiarò di ‘non prendere prigionieri’, Alessandro ne ha inventato l’espressione. Alessandro e il suo esercito avevano la spietatezza del primo raggio. Eppure il primo raggio è anche un raggio di sintesi che porta molte nazioni diverse ed insediamenti insieme sotto l’egida di una civiltà più grande.

Il ritorno di Alessandro dall’India attraverso il deserto di Gedrosia deve essere uno dei racconti più commoventi. Circa 55.000 soldati marciarono per sessanta giorni attraverso questo deserto in un caldo torrido. La mancanza di acqua causò molte vittime. Fu solo l’estrema la devozione dei soldati di Alessandro che li fece proseguire.

image025

Così, in contrasto con le antiche battaglie e l’imperialismo, ho proseguito alla Biblioteca di Adriano nelle vicinanze e ho apprezzato molto la sua atmosfera, di riflessione meditativa e di apprendimento. Naturalmente non era neanche lontanamente così popolare come l’Acropoli, ma mi ha dato una tranquillità che quest’ultima non possiede, forse a causa della sua invasione quotidiana di migliaia di visitatori.

Questo spirito di apprendimento e di filosofia è forte qui, di pertinenza del secondo raggio di Amore-Saggezza e del terzo raggio di Intelligenza-Attiva, rispettivamente. Il secondo raggio di Amore-Saggezza  ha sicuramente concorso nel formare della Grecia. Il secondo raggio può essere richiamato con forza attraverso la Vergine, ma potrebbe essere presente anche come uno dei principali raggi.

image026

Hadrian’s Library (Author’s pics)

image027

Hadrian’s Library (Author’s pics)

La ragione di questo è che la Democrazia, che è nata in Grecia e si è sviluppata nei paesi occidentali, è un ‘sistema’ di secondo raggio. Eppure la politica e la volontà di governare è disciplinata dal primo raggio come testimoniato nella personalità di primo raggio della Gran Bretagna.

 

Virgo, Persephone, Demetra Kore

image028

Che cosa è in possesso di Persefone? È questa la sua vendetta su Plutone ?! Perché lei sorride? Museo Archeologico di Atene. (Author’s pics)

In tutti i musei, nei templi e nell’arte, il fattore chiave che traspare è il tema della dea – di Athena (Atene), Demetra e Persefone. L’anima della Grecia è governata dalla Vergine, che riflette le due dee associate a questo segno. (Clicca qui per un saggio sul loro mito.)

La Vergine governa le grotte della terra, gli “uteri” per la gestazione della coscienza. Il mito di sequestro di Plutone di Persefone ci parla all’asse Pesci-Vergine. Plutone è il governatore dell’anima dei Pesci e Demetra (la madre di Persefone), è la dea strettamente associata con la Vergine, il grano, ecc nutrimento

Cerere-Demetra è esotericamente connessa agli insegnamenti misterici, semi della saggezza senza età. Persefone come consorte di Plutone e dea degli inferi è collegata alla conciliazione gli opposti di Virgo-Pisces.

Interessante notare che la maggior parte delle statue femminili in Grecia sono vestite, forse alludendo alla natura pudica e casta della Vergine. La maggior parte delle statue maschili sono nude, mi chiedo perché? (! Eh tipico) Il settimo raggio di Ordine Cerimoniale era fortemente presente nell’antico psiche Greca; si tratta di un raggio associato con la perfezione e la glorificazione della forma.

image030

image029La maggior parte dei peni mancano dalle statue greche, quello che si dice sulla natura umana, beh, immagino! (E ‘abbastanza universale, naturalmente, non si limita a questa nazione.) Simbolicamente questa evirazione è collegata alla potenza che un tempo era la Grecia – ma che ora non c’è più; forse ha creato una polarità nella psiche dei moderni uomini greci, alcuni dei quali hanno una reputazione abbastanza da macho. Dopo alcuni incontri con gli stessi , mi sono reso conto che la speranza per la Grecia è l’espressione del divino femminile – da parte delle donne.

Anche in alcuni gruppi spirituali che ho incontrato, il  macho era prominente in alcune occasioni importanti. In un gruppo serio dove ero stato invitato a parlare , ero nel bel mezzo di spiegare alcuni dettagli intricati di astrologia esoterica, quando un uomo a me sconosciuto (collegato con qualche altro gruppo ‘spirituale’), ha interrotto l’intero incontro e di punto in bianco, ha chiesto che parlassi di Shamballa!

Ha fatto una grande scena e alla fine si è precipitato fuori dalla stanza, tornando cinque minuti più tardi per recuperare alcune persone che aveva portato con sé . Cheeeeee … bizzarro ed incredibilmente infantile. Non ho mai incontrato niente di simile prima. Beh, non si può giudicare un’intera cultura in un incidente, ma in quel momento ho potuto vedere la forza delle donne greche e la speranza del futuro.

image032

Musa di Delphi.

In un altro incontro di meditazione, un altro uomo ha suggerito che invece di fare meditazione, che passassi tutta la sera delineando il suo oroscopo (gratuitamente), e lui mi avrebbe detto se avevo ragione o no! Era serio …!

C’è un’altra storia, la peggiore, ma per il bene dei miei fratelli e sorelle greche, non ho intenzione di parlarne! Certo, devo anche sottolineare che le varie persone che hanno contribuito a sostenere il mio lavoro durante la visita, sono stati fonte di ispirazione di gentilezza e buona volontà.

image033

La comunità esoterica in Grecia riconosce di essere alquanto dispersa e divisa, come in molte altre parti del mondo. Lo stato generale della politica Greca e la tremenda situazione di frantumazione non aiuta. La speranza risiede nel transito di Plutone nel Capricorno, che attualmente sta avendo un effetto profondamente trasformativo sulla personalità Capricorno della Grecia.

Eppure, come fondatrice della quinta razza-ramo  e nazione più antica d’Europa, è ovvio che passerà attraverso il  suo minore ciclo Kali Yuga prima di altre nazioni. Questo è forse il motivo per cui c’è stata così tanta attenzione in Europa, soprattutto in Grecia e verso la sua economia, e ora l’attenzione si sta spostando ad altre nazioni in Europa, che non sono molto più in forma.

La Grecia ha simboli molto potenti sia del maschile che del femminile. Il tutto ‘maschile’ primo raggio archetipo-Zeus e la molto femminile Virgo-Persefone-Demetra. Un’anima di primo raggio (ipotizzata) e un’anima Vergine lavorano insieme verso una sintesi di generi – una ‘coscienza ermafrodita’. (Il governatore di primo raggio Vulcano è intimamente associato con la Vergine.)

Il Tempio di Eleusi

image035

Parte del complesso del Tempio di Eleusi (foto dell’Autore)

Una delle mie visite più piacevoli è stata quella a Eleusi, tempio antico e famoso per l’iniziazione:

“La festa di Demetra degli antichi greci (anima Vergine) di Boedromion (settembre-Vergine) divenne nota come i Misteri Eleusini. I candidati per l’iniziazione venivano guidati attraverso caverne buie e sotterranee (Vergine) nella loro ricerca della la luce della conoscenza e della saggezza .

Più tardi, c’era un incontro presso il fiume Alfeo, un potente simbolo dei Pesci, e Plutone, in quanto questo fiume scorre sottoterra in parte. Demetra trova la cintura di Persefone e viene raccontata una storia in cui si intravede Persefone sul trono con Plutone. Questo è il più simbolico l’incontro della Vergine e Pesci, nel lavoro dell’anima della risoluzione delle coppie di opposti attraverso la personalità. ”

image036

Trittolemo riceve covoni di grano da Demetra e benedizioni da Persefone (foto dell’Autore)

 

image040

Monconi di colonne

Nella foto, Demetra dà le istruzioni a Trittolemo nei segreti dell’agricoltura; Naturalmente questo è più appropriato per la dea del grano, della dieta, del nutrimento e della guarigione. Trittolemo ha una stretta associazione con Mercurio, il governatore della Vergine. Sia in Oriente e Occidente, Mercurio è considerato una figura di Cristo o Buddha.

Ci sono diverse aree in Eleusi, senza dubbio aggiunte nel corso di un lungo periodo di tempo. Ci sono una serie di quello che dovevano essere enormi templi. Ora tutto ciò che rimane sono le fondamenta e i monconi delle colonne mostruose che tenevano enormi tetti.

In conclusione, potrei citare una parola di ringraziamento alla mia amica Christina Kosmadaki che ci ha portato a Eleusi e con la quale mi sono associato in diverse altre occasioni, molta gratitudine per tutto il tuo gentile supporto Christina! Anche Anthia e altri al gruppo di meditazione di Atene che ho visitato più volte, grazie per la vostra gentilezza, ospitalità e buona volontà.1

Phillip Lindsay © 2011.

 




Donations in $ US $.
($$$ – Check exchange rates – $$$)


L’Odissea delle Origini: Diario di Viaggio#5 – Grecia & Creta 2. 2011


L’Odissea delle Origini: Diario di Viaggio#1 – Gran Bretagna 1. 2010
L’Odissea delle Origini: Diario di Viaggio#2 -Gran Bretagna 2. 2010

L’Odissea delle Origini: Diario di Viaggio#3 – Costa Rica, Grecia 2010
L’Odissea delle Origini: Diario di Viaggio#4 – Grecia & Creta 1. 2011
L’Odissea delle Origini: Diario di Viaggio#5 – Grecia & Creta 2. 2011
L’Odissea delle Origini: Diario di Viaggio#6 – Grecia & Creta 3. 2012

  1. Diario di viaggio tradotto da Simonetta Martini []
Posted in Italiano, Travel Blog | Leave a comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *